9 aprile 2016

Green marketing

Tutti parlano di marketing, come se sapessero cosa significa. Io ho pensato bene, follia pura, di spingermi oltre e parlare di Green Marketing.

Credo che "il Manifesto del green marketing" di John Grant, scritto nel 2007, possa riassumere al meglio il concetto di green marketing, in particolare quando evidenzia tre passaggi chiave per chiunque decida di cimentarsi in questo settore:

  • Il primo passo da fare per chi si occupa di green marketing è avere dimestichezza con le questioni ambientali, per loro natura complesse, sistemiche e controverse. Ci si deve credere e portare tutta l’organizzazione su una visione ecocompatibile.
  • Il secondo passo del green marketing è capire che i problemi ambientali esigono un salto di qualità, una discontinuità sia con il passato che con il presente; per dare un contributo significativo il business deve fare scelte coraggiose.
  • Il terzo passo è rendere sempre più numerose le persone desiderose e capaci di scelte eco-sostenibili attraverso l’informazione, estendendo gli stili di vita ecologici fuori dalle attuali nicchie verdi, e con processi culturali che rendano attraenti le scelte ecologiche e deplorevoli le prassi attuali.

Un quarto elemento chiave che Grant indivia e dimostra consiste nell'idea che la maggior parte dei consumi non-ecologici sia determinata dalla mancanza di informazioni, consapevolezza, alternative e non da una ritrosia dei consumatori.

Queste sono le idea di base che muovono ogni mia azione, progetto, proposta in chiave green. Perché le parole "profittevole" ed "ecosostenibilità" non solo possono andare d'accordo e creare le basi per una nuova strategia di business, ma è proprio nella loro vicinanza che possono gettare le basi per una vera strategia di marketing in chiave Oceano Blu perché, secondo gli autori W. Chan Kim e Renée Mauborgne,

l'unico modo per battere la concorrenza è smettere di cercare di battere la concorrenza.

 

Articoli dal blog  che parlano delle varie tipologie di green marketing

VIEW ALL

Senza Olio di Palma: il consumatore e le scelte strategiche aziendali

No, non parlerò delle implicazioni etiche e ambientali dell’utilizzo dell’olio di palma e della sua ricaduta (nociva?) sulla nostra salute.…
CONTINUE READING

Greenpeace Italia accende il sole a Lampedusa

Dopo aver contribuito attivamente, condivido piacevolmente questa notevole iniziativa di Greenpeace Italia, perché un futuro verde e di pace è possibile: aiutiamoli…
CONTINUE READING
prezzo corretto o green price

Green Price = prezzo di un prodotto green

Il prezzo è, nella strategia di green marketing, la leva più significativa per quanto concerne la sostenibilità sociale: l’impresa è…
CONTINUE READING
ecolabel per la green promotion

Green Promotion = comunicazione di un prodotto green

Possiamo quindi definire la comunicazione la leva del green marketing più significativa per quanto riguarda la sostenibilità etica.
CONTINUE READING